Una passione per la poesia

Anna Ciardullo Villapiana, poetessa insegnante, esplora il mondo dei sentimenti e delle passioni, della fede, della parola e del suono e lo restituisce al lettore sotto forma di poesia. Condividere la cultura e la lingua italiana attraverso la poesia e l’insegnamento costituisce una delle componenti primarie della sua aspirazione.

“…e il silenzio si fa musica
tessendo trame di mondi lontani
di voli che sanno di sogno
di risvegli che sanno di mare.”

Anna C. V. ©

“L’ho vista uscire nella notte,
la penna vibrava
il foglio sudava inchiostro
macchiando le parole.
L’ho vista uscire nella notte…
era la mia Musa che adesso bacia te.”

Anna C. V. ©

Webinar “Al di là del mare, Dialoghi DiVersi” organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Montreal, 2020.

anna-ciardullo-villapiana-webinar-Al-di-là-del-mare-Dialoghi-DiVersi-istituto-italiano-di-Cultura-di-Montreal

Book Signing, Indigo, Kitchener, 2019.

anna-ciardullo-villapiana-book-signing-indigo-kitchener-2019

Book Signing, Librissimi Italian Book Festival, Columbus Centre, Toronto, 2019.

anna-ciardullo-villapiana-book-columbus-centre-book-signing-librissimi-toronto-2019

Intervista a radio CHIN, Toronto, 2019.

anna-ciardullo-villapiana-radio-chin-toronto-2019

Presentazione di Al di là del mare, Dialoghi DiVersi, Roma, 2018.

anna-ciardullo-villapiana-presentazione-al-di-la-del-mare-dialoghi-diversi-roma-2018

Presentazione Al di là del mare, Dialoghi DiVersi, Dipignano, Cosenza, 2018.

anna-ciardullo-villapiana-presentazione-al-di-la-del-mare-dipignano-cosenza-2018 (2)
anna-ciardullo-villapiana-presentazione-al-di-la-del-mare-dipignano-cosenza-2018

Presentazione di Al di là del mare, Dialoghi DiVersi, Genazzano, Roma, 2018.

anna-ciardullo-villapiana-presentazione-al-di-la-del-mare-genazzano-roma-2018

Presentazione di Al di là del mare, Dialoghi DiVersi, Genazzano, Roma, 2018.

anna-ciardullo-villapiana-presentazione-al-di-la-del-mare-genazzano-roma-vox-animae-2018

Contributo di arte e poesia conferenza ICAP, Guelph, Ontario, 2017.

Anna-Ciardullo-Villapiana-Presentazione-di-Frammenti-di-Luce-Laurignano-Cosenza-

Presentazione di Frammenti di Luce, Laurignano, Cosenza, 2015.

anna-ciardullo-villapiana-presentazione-frammenti-di-luce-laurignano-cosenza

Presentazione di Percorsi Interiori, Casa della Cultura, Cosenza, 2007.

anna-ciardullo-villapiana-presentazione-percorsi-interiori-casa-della-cultura-cosenza-2007

Recensioni

“…un canto, questo, di luce poetica particolare in quanto in esso vi si scorge davvero il risveglio dei nostri sensi umani: la vista (“gli occhi si aprono al mondo”) / il tatto (“mani si posano sul petto”) / il gusto (“sorseggio il vino delle tue parole”) / e poi un ingegnoso misto di udito olfattivo (“Sento il rosa del ciliegio rinascere sulla tela dell’anima”).
Il tutto stilato “intingendo la penna” nelle usuali e metonimiche “lacrime di china”, insinuando in tal modo un tipo di scrittura “migrante”, al femminile…”

– Tratto dalle note critiche del prof. Gabriel Niccoli lette durante il webinar organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Montreal, il 6 Ottobre 2020.

“Si tratta di un componimento di alta risonanza poetica che si impone all’attenzione del lettore in particolare per la sua audace metafora centrale che collega la sofferenza del mondo affetto da coronavirus alla Passione di Cristo e la sua Resurrezione alla futura redenzione.”

– Tratto da AICW Newsletter, Prof. Caterina Edwards.

Commento alla poesia “Ti bacerò domani” premiata in Venera Fazio Poetry Contest, 2020.

“Un libro che non lascia indifferenti, che non si limita a trasmettere emozioni musicali e amore profuso a piene mani, metafore cariche di immagini e colori in movimento. No, è un libro che scuote e ti induce a guardare dentro te stesso nel bene e nel rimorso, nel dolore di un abbandono e nella rinascita della speranza, una contemplazione meditativa e spirituale che, lentamente come nei versi, trasforma l’impeto nella pacata serenità del mudra.”

– Tratto dalla Prefazione di “Al di là del mare, Dialoghi DiVersi”,  Bruna Cicala, poetessa e scrittrice.

“…una nuova voce poetica, traboccante di calore e speranza, che lotta per essere ascoltata, tra le steppe innevate e spazzate dal vento invernale dell’Ontario Mennonita. Una voce originale, le cui cadenze ritmiche, evocative, provano a colmare, confabulando sogni antichi, il freddo vuoto di un paesaggio spesso aspro e desolato…”

-Tratto da “Studies in Honour of Guido Pugliese” – Prof. Gabriel Niccoli

“…la poesia diremo ancora che è acqua, la quale trasforma purificando ogni nota pronunciata e salva cantando ogni azione dell’anima e della mente, così il verso della Ciardullo Villapiana ci testimonia la forza di non cedere mai alle debolezze dei ricordi, ma assumerli come remunerazione ai dolori…”

-Tratto da “Ricerca e preghiera in Frammenti di luce” – Prof. Antonio D’Elia